Adriana Benetti

Andare in basso

Adriana Benetti

Messaggio  Admin il Ven Giu 03, 2011 3:58 pm

www.owersite.com" src="http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTMLnxgtigX2dIytfIIfOh1fQwkJjlEMX4ufmnGOcFhWxHK6wnn" alt="www.owersite.com" height="380" />


Nata a Quacchio, (Ferrara) il 4 dicembre 1919 quartiere a est della città di Ferrara, si diplomò presso l'Istituto Magistrale del capoluogo estense per approdare successivamente a Roma dove venne ammessa al Centro Sperimentale di Cinematografia. Durante la frequentazione dei suoi corso fu scoperta da Vittorio De Sica, che la fece debuttare a nemmeno 22 anni nel 1941in Teresa Venerdì, nel ruolo di protagonista. La sua carriera cinematografica ebbe da allora un'evoluzione folgorante e si svolse negli anni quaranta e cinquanta. Fu diretta da Alessandro Blasetti nel celebrato e famoso Quattro passi fra le nuvole del 1942 (ancora oggi studiato dagli allievi del Centro Sperimentale), dove si affiancò per la prima volta a Gino Cervi, e da Luigi Zampa in C'è sempre un ma! del 1942. Recitò accanto ad Andrea Checchi ed Aldo Fabrizi in Avanti c'è posto... ancora nel 1942 e accanto aMassimo Serato e Vittorio Sanipoli in Quartieri alti di Mario Soldati del 1943. Dopo la guerra, nel 1945, prese parte a due film musicali divenendo partner prima di Gino Bechi in Torna a Sorrento, poi di Tito Gobbi in O sole mio. In seguito recitò con Fosco Giachetti ne Il sole di Montecassino del 1946, con Eduardo e Titina De Filippo in Uno tra la folla sempre del '46. Venne inoltre diretta da Goffredo Alessandrini per Furia del 1947, film in cui fu nuovamente accanto a Cervi ed in cui era presente Rossano Brazzi per tornare sul set con Fabrizi in Tombolo, paradiso nero di Giorgio Ferroni sempre nello stesso anno. Nel 1950[ fu partner di Totò in 47 morto che parla. Girò anche un flim con Marc Allégret (Rondini in volo) nel '43 (dove ebbe accanto Bernard Blier e Gérard Philipe) e con André Cayatte (Manù il contrabbandiere) nel '47. Recitò anche in alcune pellicole spagnole ed argentine. Specializzata in ruoli di ingenua (divenne la "fidanzatina" d'Italia e questo termine fu coniato per distinguerla da Assia Noris che era definita la "fidanzata") , negli anni '50 diradò progressivamente, con l'affievolirsi delle caratteristiche che la contraddistinsero, le sue apparizioni cinematografiche interpretando anche la professoressa in Le diciottenni(remake di Ore 9 lezione di chimica) del 1955 e successivamente la matura fidanzata in A vent'anni è sempre festa del 1957, film con il quale chiuse con il cinema. Proprio per quell'aura di eterna ingenua che la contraddistinse e che la rese molto celebre, nel 1947 scandalizzò l'Italia posando in bikini per il settimanale «Tempo illustrato».





"
Teresa Venerdì, regia di Vittorio De Sica (1941)
C'è sempre un ma , regia di Luigi Zampa (1942)
Avanti c'è posto..., regia di Mario Bonnard (1942)
Quattro passi fra le nuvole, regia di Alessandro Blasetti (1942)
Gente dell'aria , regia di Esodo Pratelli (1942)
Quartieri alti, regia di Mario Soldati (1943)
Rondini in volo , regia di Luigi Capuano (1943)
Tempesta sul golfo , regia di Gennaro Righelli (1943)
O sole mio, regia di Giacomo Gentilomo (1945)
Il sole di Montecassino , regia di Giuseppe Maria Scotese (1945)
Torna a Sorrento , regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1945)
Inqueitudine , regia di Vittorio Carpignano ed Emilio Cordero (1946)
Uno tra la folla , regia di Ennio Cerlesi (1946)
Furia , regia di Goffredo Alessandrini (1947)
Tombolo, paradiso nero, regia di Giorgio Ferroni (1947)
Manù il contrabbandiere , regia di Lucio De Caro (1947)
Llegada de noche , regia di J.A. Niever Condé (1949)
47 morto che parla, regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1950)
Gli ultimi giorni di Pompei , regia di Marcel L'Herbier e Paolo Moffa (1951)
I desperados della jungla verde , regia di Hugo Del Carril (1953)
Le due orfanelle , regia di Giacomo Gentilomo (1954)
Le diciottenni, regia di Mario Mattoli (1955)
A vent'anni è sempre festa , regia di Vittorio Duse (1957)







Admin
Admin

Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 07.04.11
Età : 54
Località : Feletto Canavese (TO)

Visualizza il profilo dell'utente http://allfilmitalia.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum