Harry Potter e i Doni della Morte Parte II (D. Yates 2011) [HTTP] DVDRip XviD,2CD,MP3 iTA,AVi

Andare in basso

Harry Potter e i Doni della Morte Parte II (D. Yates 2011) [HTTP] DVDRip XviD,2CD,MP3 iTA,AVi

Messaggio  football_1974 il Mer Lug 20, 2011 12:37 pm



DATI TECNICI
Titolo originale: Harry Potter and the Deathly Hallows: Part II
lingua originale: Inglese
Anno: 2011
Paese: Regno Unito, USA
Durata: 120'
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 2.00:1
Genere: Fantastico, Azione
Regia: David Yates
Soggetto: J. K. Rowling (romanzo)
Sceneggiatura: Steve Kloves
Produttore: David Barron, David Heyman, JK Rowling
Casa di produzione: Heyday Films, Warner Bros
Fotografia: Eduardo Serra
Montaggio: Mark Day
Musiche: Alexandre Desplat
Scenografia: Stuart Craig
Tema musicale: John Williams
Costumi: Jany Temime
Trucco: Amanda Burns, Mark Coulier, Katy Fray, Shaune Harrison, Beth John, Jenna Wyatt

Interpreti e personaggi:
Daniel Radcliffe: Harry Potter
Rupert Grint: Ron Weasley
Emma Watson: Hermione Granger
Ralph Fiennes: Lord Voldemort
Alan Rickman: Severus Piton
Helena Bonham Carter: Bellatrix Lestrange
Maggie Smith: Minerva McGranitt
Michael Gambon: Albus Silente
Jason Isaacs: Lucius Malfoy
Tom Felton: Draco Malfoy
Helen McCrory: Narcissa Malfoy
Bonnie Wright: Ginny Weasley
Matthew Lewis: Neville Paciock
Evanna Lynch: Luna Lovegood
James Phelps: Fred Weasley
Oliver Phelps: George Weasley
Mark Williams: Arthur Weasley
Julie Walters: Molly Weasley
Domhnall Gleeson: Bill Weasley
Clémence Poésy: Fleur Delacour
Robbie Coltrane: Rubeus Hagrid
David Thewlis: Remus Lupin
Natalia Tena: Ninfadora Tonks
George Harris: Kingsley Shacklebolt
Jim Broadbent: Horace Lumacorno
Warwick Davis: Filius Vitious
Miriam Margolyes: Pomona Sprite
Emma Thompson: Sibilla Cooman
Ciaràn Hinds:Aberforth Silente
John Hurt: Olivander
Kelly MacDonald: Dama Grigia
Warwick Davis: Griphook
Dave Legeno: Fenrir Greyback
Bertie Gilbert: Scorpius Malfoy
Arthur Bowen: Albus Severus Potter
Ryan Turner: Hugo Weasley
Ellie Darcey-Alden: Lily Evans (da giovane)
Rohan Gotobed: Sirius Black (da giovane)
Will Dunn: James Sirius Potter
Luke Newberry: Ted Lupin
Benedict Clark: Severus Piton (da giovane)
Toby Regbo: Albus Silente (da giovane)
Helena Barlow: Rose Weasley

Doppiatori italiani:
Alessio Puccio: Harry Potter
Giulio Renzi Ricci: Ron Weasley
Letizia Ciampa: Hermione Granger
Massimo Popolizio: Lord Voldemort
Francesco Vairano: Severus Piton
Laura Boccanera: Bellatrix Lestrange
Paola Mannoni: Minerva McGranitt
Massimo Lodolo: Lucius Malfoy
Flavio Aquilone: Draco Malfoy
Franca D'Amato: Narcissa Malfoy
Erica Necci: Ginny Weasley
Lorenzo De Angelis: Fred Weasley,George Weasley
Mino Caprio: Arthur Weasley
Anna Rita Pasanisi: Molly Weasley
Francesco Pannofino: Rubeus Hagrid
Danilo De Girolamo: Remus Lupin
Domitilla D'Amico: Ninfadora Tonks
Fabrizio Pucci: Kingsley Shacklebolt
Gabriele Patriarca: Neville Paciock
Veronica Puccio: Luna Lovegood
Carlo Valli: Horace Lumacorno
Vittorio Stagni: Filius Vitious
Giorgio Lopez: Olivander
Mario Scaletta: Unci-Unci

TRAMA

Occupati Hogwarts e il mondo della magia, Voldemort e i Mangiamorte hanno ormai un solo obiettivo: disperdere l’Esercito di Silente e uccidere Harry Potter, alla ricerca spasmodica degli ultimi Horcrux. Individuati con l’immancabile aiuto di Ron e Hermione gli oggetti e i soggetti viventi che contengono l’anima frantumata e separata dal corpo del Signore Oscuro, i tre ragazzi hanno soltanto bisogno di tempo per raggiungere quelle schegge di anima e farne scempio. Ripiegati a Hogwarts, presieduta da Severus Piton e difesa da dissennati dissennatori, Harry e compagni vengono accolti trionfalmente da Neville Paciock e il suo esercito di dissidenti armati di bacchetta e coraggio, il coraggio di esporsi al dolore e alla morte dimenticandosi della propria salvezza in nome di un bene superiore. Nella furia della battaglia Harry scoprirà che tra il bianco di Silente e il nero di Piton esiste una zona grigia e una lacrima rivelatrice di ben altre verità. Recatosi al Pensatoio e versato il pianto e i ricordi di Piton, Harry saprà finalmente cosa fare per annullare Voldemort. Recatosi nella Foresta Proibita per affrontarlo, il giovane mago abbraccerà la possibilità della morte, guadagnando la salvezza e il futuro. Quello magico e quello babbano.
È da sempre il duello la soluzione alle tensioni create dalla narrazione e all’antitesi dei valori proposti. Lo sa bene David Yates, che alla sua quarta realizzazione punta l’obiettivo su quell’atto decisivo dell’intreccio, sullo scontro fisico tra l’eroe e il suo opponente schierati all’interno delle rovine di Hogwarts, contenitore e palcoscenico dell’epilogo. Spedendo al suolo Lord Voldemort come un volgare villain, Harry, in piedi contro un cielo grigio e spento dal 3D, raccoglie il valore in gioco nello scontro. Valore anticipato nella prima parte dei doni della morte, che dichiarava l’analogia con la logica del fascismo e l’ascesa del Nazismo. Il progetto di purificazione razziale di Voldemort, drammaticamente affine all’ideologia razzista hitleriana, ha sterminato senza pietà i mezzosangue, costringendo i sopravvissuti alla clandestinità. Sacrificata letteralmente la generazione dei padri, a resistere sulla scena e nel secondo atto troviamo i figli, lontani dall’egocentrismo dell’infanzia, emancipati dal disordine dell’adolescenza e abili a ‘sbarcare’ sulle sponde di Hogwarts con un’arma più potente di un incantesimo: la capacità di amare e di riconoscere l’altro nella sua singolarità. Portatori sani di un’idea di giustizia e di società giusta e aperta, dove convivere e contaminarsi. Di quel mondo, avviato da Albus Silente e minacciato costantemente da Tom Riddle, Harry è l’eroe dell’apertura, colui che porta in sé proprio ciò contro cui combatte, perché la Rowling non si limita a metterli l’uno contro l’altro ma, forzando la geometria frontale del duello, li mette l’uno nell’altro. Insieme a Voldemort la saga di Harry Potter esala l’ultimo respiro e lascia orfani una messe inestimabile di spettatori che per dieci anni hanno visto crescere, amare, lottare e invecchiare il maghetto di Privet Drive. Iniziato all’età adulta nel tempo di sette libri e otto film, il sempre uguale Harry Potter è stato affidato a Daniel Radcliffe, che tra azioni magiche e prodigi naturali, ha trovato il tempo di essere attore nei teatri e nel mondo normale dei babbani. Con sacrificio, fedeltà e intraprendenza lo hanno accompagnato Rupert Grint (Ron) e Emma Watson (Hermione), braccati, marchiati e torturati ma sempre pronti a sbrigarsela come potevano dentro camere segrete, foreste proibite, banche o paioli magici. Defezionato da Spielberg, impostato dallo sguardo di Chris Columbus, veterano di film con bambini protagonisti, (pro)seguito dal sentimento dark del messicano Alfonso Cuarón, cresciuto coi turbamenti adolescenziali di Mike Newell e aggiudicato fino all’ultimo respiro e all’ultimo mago a David Yates, Harry Potter al cinema si è (purtroppo) limitato a ‘fotocopiare’ i celebri romanzi, eccedendo nella tecnica, nelle convenzioni, negli effetti e dimenticando troppo spesso di produrre la magia. Confezioni sempre troppo lunghe e quasi nulla impegnate nella costruzione dei personaggi, quelle biografie ideali magnificamente immaginate per ognuno di loro dalla Rowling. A dare loro la vita ci hanno pensato tuttavia gli attori, che la scrittrice ha preteso inglesi. Sono loro i produttori di incantesimi che hanno riempito le sale e incantato le masse babbane. Su tutti Alan Rickman, signore di tempeste emotive concentrate in una lacrima che rivela commossa il rovescio del male.



SCREENSHOT
Spoiler:





Rapporto generato da AVInaptic (18-11-2007) in data 20 lug 2011, h 12:10:33
Spoiler:
Codice:

[ Info sul file ]

Nome: Harry Potter - E i Doni Della Morte Seconda Parte CD1.avi
Data: 30/06/2011 21:23:26
Dimensione: 695,670,920 bytes (695.67 MB)

[ Info generiche ]

Durata: 02:02:33 (7353.28 s)
Tipo di contenitore: AVI OpenDML
Streams totali: 3
Tipo stream n. 0: video
Tipo stream n. 1: audio
Tipo stream n. 2: audio
Audio streams: 2
ISFT: VirtualDubMod 1.5.4.1 (build 2178/release)
IAS1: Italiano
IAS2: English
JUNK: VirtualDubMod build 2178/release

[ Dati rilevanti ]

Risoluzione: 704 x 304
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 16
DRF medio: 3.604084
Deviazione standard: 1.055203
Media pesata dev. std.: 0.515528

[ Traccia video ]

FourCC: xvid/XVID
Risoluzione: 704 x 304
Frame aspect ratio: 44:19 = 2.315789
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 44:19 = 2.315789
Framerate: 25 fps
Frames totali: 183832
Stream size: 938,629,720 bytes
Bitrate: 1021.182079 kbps
Qf: 0.190860
Key frames: 1550 (0; 250; 500; 750; 826; ... 183798)
Null frames: 0
Min key int: 1
Max key int: 250
Key int medio: 118.601290
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio n. 1 ]

Audio tag: 0x2000 (AC3)
Bitrate (contenitore): 384 kbps CBR
Canali (contenitore): 6
Frequenza (contenitore): 48000 Hz
Chunks: 75224
Stream size: 346,630,656 bytes
Preload: 96 ms
Max A/V diff: 192 ms
AC-3 frames: 225671
Durata: 02:00:21 (7221.472 s)
Chunk-aligned: No
Mode: 3 front, 2 rear, 1 LFE
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio n. 2 ]

Audio tag: 0x2000 (AC3)
Bitrate (contenitore): 192 kbps CBR
Canali (contenitore): 2
Frequenza (contenitore): 48000 Hz
Chunks: 75224
Stream size: 173,315,328 bytes
Preload: 96 ms
Max A/V diff: 192 ms
AC-3 frames: 225671
Durata: 02:00:21 (7221.472 s)
Chunk-aligned: No
Mode: dolby
Ritardo: 0 ms

[ Info sulla codifica MPEG4 ]

User data: XviD0035
Packed bitstream: No
QPel: No
GMC: No
Interlaced: No
Aspect ratio: Square pixels
Quant type: MPEG custom (*)
Custom intra quant matrix:
      8  16  20  23  27  30  32  34
    16  16  23  24  29  31  34  38
    20  23  27  28  30  35  38  40
    23  24  28  29  35  39  40  44
    27  29  30  35  39  42  45  50
    30  31  35  39  42  46  54  59
    32  34  38  40  45  54  62  72
    34  38  40  44  50  59  72  84
Custom inter quant matrix:
    17  19  21  23  25  27  29  31
    19  21  23  25  27  28  29  33
    21  23  25  27  29  30  32  37
    23  25  27  30  31  34  40  45
    25  27  29  31  38  46  54  60
    27  28  30  34  46  58  72  74
    29  29  32  40  54  72  90 100
    31  33  37  45  60  74 100 124
Frames totali: 183832
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

I-VOPs:  1550 (  0.843 %)                         
P-VOPs: 93267 ( 50.735 %) #############           
B-VOPs: 89015 ( 48.422 %) ############           
S-VOPs:    0 (  0.000 %)                         
N-VOPs:    0 (  0.000 %)                         

Max consecutive B-VOPs: 1

[ Analisi DRF ]

DRF medio: 3.604084
Deviazione standard: 1.055203
DRF max: 7

DRF<2:    0 (  0.000 %)                         
DRF=2: 28500 ( 15.503 %) ####                   
DRF=3: 65055 ( 35.388 %) #########               
DRF=4: 43332 ( 23.572 %) ######                 
DRF=5: 44877 ( 24.412 %) ######                 
DRF=6:  1808 (  0.984 %)                         
DRF=7:  260 (  0.141 %)                         
DRF>7:    0 (  0.000 %)                         

I-VOPs DRF medio: 2.792258
I-VOPs deviazione std.: 0.405691
I-VOPs DRF max: 3

P-VOPs DRF medio: 2.711409
P-VOPs deviazione std.: 0.482045
P-VOPs DRF max: 4

B-VOPs DRF medio: 4.553535
B-VOPs deviazione std.: 0.552522
B-VOPs DRF max: 7

[ Profile compliancy ]

Profilo da testare: MTK PAL 6000
Risoluzione: Ok
Framerate: Ok
Min buffer fill: 81%

Codice:

http://www.wupload.com/file/213454890
http://www.wupload.com/file/213519488


Ultima modifica di football_1974 il Sab Ott 08, 2011 11:20 pm, modificato 1 volta (Motivazione : ripristino link per download)

football_1974

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 01.06.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum