Tyrone Power

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tyrone Power

Messaggio  Admin il Sab Mar 05, 2016 4:27 pm

Tyrone Edmund Power Jr. (Cincinnati, 5 maggio 1914 – Madrid, 15 novembre 1958) è stato un attore cinematografico statunitense.
È ricordato in particolare per parti di eroe malinconico e spesso perdente oppure di "bel tenebroso", in film girati fra gli anni trenta e cinquanta. Figlio d'arte, seguì ben presto il padre Tyrone Sr. (attore del cinema muto, morto nel 1931) nella carriera cinematografica divenendo una sorta di sex-symbol, come accadde a Rodolfo Valentino. Sebbene di religione cattolica, si sposò tre volte e divorziò due. Furono proprio le sue relazioni extraconiugali a compromettere i matrimoni con l'attrice francese Annabella (sposata nel 1939 e da cui divorziò nel 1948) e con Linda Christian (sposata nel 1949 e da cui divorziò nel 1956). Dal matrimonio con la Christian nacquero nel 1951 Romina e nel 1953 Taryn. Dall'unione con la terza moglie, Deborah Ann Montgomery Minardos, sposata nel 1958, pochi mesi prima di morire, nacque l'anno successivo Tyrone William IV, diventato anch'egli un attore.Partecipò alla seconda guerra mondiale come aviatore nel corpo dei marines.Morì per infarto il 15 novembre 1958, sul set madrileno del film Salomone e la regina di Saba. Colto da malore durante una pausa delle riprese del duello con l'attore George Sanders, Power morì durante il trasporto all'ospedale[1][2]. Verrà poi sostituito da Yul Brynner nelle riprese.Fu sepolto all'Hollywood Forever Cemetery, il cimitero dei divi sulla collina di Hollywood.




School for Wives, regia di Victor Halperin (1925)
Il figlio del disertore (Tom Brown of Culver), regia di William Wyler (1932)
Passeggiata d'amore (Flirtation Walk), regia di Frank Borzage (1934) (non accreditato)
Northern Frontier, regia di Sam Newfield (1935) (non accreditato)
Collegio femminile (Girl's Dormitory), regia di Irving Cummings (1936)
Ragazze innamorate (Ladies in Love), regia di Edward H. Griffith (1936)
I Lloyds di Londra (Lloyd's of London), regia di Henry King (1936)
L'incendio di Chicago (In Old Chicago), regia di Henry King (1937)
L'amore è novità (Love Is News), regia di Tay Garnett (1937)
Caffè Metropole (Café Metropole), regia di Edward H. Griffith (1937)
Scandalo al Grand Hotel (Thin Ice), regia di Sidney Lanfield (1937)
Mia moglie cerca marito (Second Honeymoon), regia di Walter Lang (1937)
La grande strada bianca (Alexander's Ragtime Band), regia di Henry King (1938)
Maria Antonietta (Marie Antoinette), regia di W.S. Van Dyke (1938)
Suez, regia di Allan Dwan (1938)
Jess il bandito (Jesse James), regia di Henry King (1939)
La rosa di Washington (Rose of Washington Square), regia di Gregory Ratoff (1939)
Ho trovato una stella (Second Fiddle), regia di Sidney Lanfield (1939)
La grande pioggia (The Rains Came), regia di Clarence Brown (1939)
Moglie di giorno (Day-time Wife), regia di Gregory Ratoff (1939)
Il prigioniero (Johnny Apollo), regia di Henry Hathaway (1940)
La grande missione (Brigham Young), regia di Henry Hathaway (1940)
Il segno di Zorro (The Mark of Zorro), regia di Rouben Mamoulian (1940)
Sangue e arena (Blood and Sand), regia di Rouben Mamoulian (1941)
Il mio avventuriero (A Yank in the R.A.F.), regia di Henry King (1941)
Il figlio della furia (Son of Fury: The Story of Benjamin Blake), regia di John Cromwell (1942)
Sono un disertore (This Above All), regia di Anatole Litvak (1942)
Il cigno nero (The Black Swan), regia di Henry King (1942)
Agguato sul fondo (Crash Dive), regia di Archie Mayo (1943)
Il filo del rasoio (The Razor's Edge), regia di Edmund Goulding (1946)
La fiera delle illusioni (Nightmare Alley), regia di Edmund Goulding (1947)
Il capitano di Castiglia (Captain from Castile), regia di Henry King (1947)
L'isola del desiderio (The Luck of the Irish), regia di Henry Koster (1948)
Quel meraviglioso desiderio (That Wonderful Urge), regia di Robert B. Sinclair (1948)
Il principe delle volpi (Prince of Foxes), regia di Henry King (1949)
La rosa nera (The Black Rose), regia di Henry Hathaway (1950)
I guerriglieri delle Filippine (American Guerrilla in the Philippines), regia di Fritz Lang (1950)
L'uomo dell'est (Rawhide), regia di Henry Hathaway (1951)
La grande passione (The House in the Square), regia di Roy Ward Baker (1951)
Corriere diplomatico (Diplomatic Courier), regia di Henry Hathaway (1952)
L'ultima freccia (Pony Soldier), regia di Joseph M. Newman (1952)
L'avventuriero della Louisiana (The Mississippi Gambler), regia di Rudolph Maté (1953)
La carica dei Kyber (King of the Khyber Rifles), regia di Henry King (1953)
La lunga linea grigia (The Long Gray Line), regia di John Ford (1955)
Carovana verso il sud (Untamed), regia di Henry King (1955)
Incantesimo (The Eddy Duchin Story), regia di George Sidney (1956)
La settima onda (Abandon Ship), regia di Richard Sale (1957)
Il sole sorgerà ancora (The Sun Also Rises), regia di Henry King (1957)
Testimone d'accusa (Witness for the Prosecution), regia di Billy Wilder (1957)





Admin
Admin

Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 07.04.11
Età : 54
Località : Feletto Canavese (TO)

Vedi il profilo dell'utente http://allfilmitalia.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum